La nostra storia

L’Associazione Corale di promozione sociale Octava Aurea nasce intorno all’esperienza musicale del suo Direttore Artistico/Musicale, Mario Cecchetti, cantante e violoncellista nonché dirigente della Scuola Comunale di Musica di Città di Castello, in collaborazione con un piccolo gruppo di appassionati del settore ed alcuni genitori dei giovani cantori. Prima ancora di confluire nell’Associazione Octava Aurea, il primo nucleo del coro nasce come ensemble di voci bianche nel febbraio 2009 per la realizzazione dell’opera di Benjamin Britten “The little sweep” commissionato dal Festival delle Nazioni di Città di Castello per la 42a edizione, con le scene e la regia del Teatro “Pavarotti” di Modena.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Seguono, quindi, l’incisione di un CD di musiche natalizie, in varie lingue, realizzato in collaborazione con due scuole di musica, diversi concerti nel territorio umbro (fra cui la Sala dei Notari di Perugia, il Duomo di Città di Castello, il Duomo di Narni, l’Aula Magna dell’Università per Stranieri di Perugia, in collaborazione con l’orchestra della Scuola Comunale di Musica di Città di Castello, la Basilica superiore di S. Francesco in Assisi, la Basilica di S.Maria degli Angeli, in collaborazione con il tenore Frate Alessandro Brustenghi) e, nell’agosto 2011, la partecipazione nell’opera lirica del compositore contemporaneo Cristian Carrara “La piccola vedetta lombarda”, per la 44a edizione del Festival delle Nazioni tifernate. È anche stato realizzato un progetto indirizzato ad un coro giovanile, costituitosi occasionalmente in embrione già nel 2007 con la realizzazione di un concerto di musiche di Domenico Zipoli (Solisti, Coro e orchestra), cui sono seguiti la “Messa da Requiem” di Domenico Cimarosa (Soli, Coro e Orchestra) e nell’estate 2011 un concerto con musiche di Johann Sebastian Bach ed Antonio Caldara (Soli, Coro ed Orchestra) nel quale, per la prima volta, i bambini hanno costituito la sezione dei soprani del coro a quattro voci dispari.

Grazie alla stipula di una convenzione con la Fondazione “Brunello e Federica Cucinelli”, e con il Patrocinio del Comune di Perugia, l’Associazione Octava Aurea ha avviato la propria attività artistica il 4 settembre 2013 con il concerto“Pastori e pastorelle”, poesia pastorale in musica dal ‘600 al ‘700, in collaborazione con Ensemble Scuola Comunale di Musica “G.Puccini” e con Schola Cantorum A.M.Abbatini, presso il Chiostro San Domenico, Città di Castello, quale evento collaterale del Festival delle Nazioni. Nel Settembre 2013 l’Associazione avvia la propria attività di Scuola di Canto, ora al suo quarto Anno Accademico. Nel Giugno 2014, il Coro Octava Aurea partecipa alla messa in scena, al Teatro Cucinelli di Solomeo, della prima dell’opera In cosa ti somiglio, teatro musicale di Raffaele Sargenti. Tale opera è stata replicata nell’Aprile 2017 a Bologna nella messa in scena realizzata in collaborazione con il Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna (DAMS).

Nel Luglio 2015, il coro giovanile vince la medaglia d’argento ed il 4° posto categoria A al IV Festival Internazionale “InCanto Mediterraneo” e nell’Agosto 2016 il 2° posto al III Concorso Internazionale di Musica Sacra IRENE’ a Chivasso. Particolarmente emozionante e ricca di significato l’esecuzione dello Stabat Mater di Pergolesi presso la Chiesa di Sant’Ercolano a Perugia, a Marzo 2016.

L’Anno Accademico 2015-16 ha visto l’avvio dell’ambizioso progetto “Mettiamoci all’Opera!” progetto didattico per la diffusione della conoscenza dell’opera lirica e del canto corale tra gli  studenti delle Scuole Primarie e Secondarie Inferiori. Attraverso l’adattamento di grandi opere liriche, gli studenti si confrontano, durante l’Anno Scolastico, con la trama, la musica e i messaggi dei capolavori musicali teatrali e partecipano direttamente allo spettacolo, che diventa momento interattivo tra attori, cantanti e bambini in sala. Il Flauto Magico di W.A.Mozart (su libretto di E.Schikaneder) è stato appositamente adattato in una versione ridotta in lingua italiana per gli allievi della Scuola di Canto “Octava Aurea” e per gli alunni del 5° anno del VI Circolo Didattico di Perugia che hanno partecipato alla prima della rappresentazione presso il Teatro Cucinelli di Solomeo la mattina di Sabato 28 maggio 2016. Lo spettacolo, che si è avvalso anche della partecipazione di professionisti dell’opera lirica, è stato riproposto con due repliche aperte al pubblico: sabato 28 maggio, di pomeriggio, al Teatro Cucinelli di Solomeo e domenica 29 maggio al Teatro degli Illuminati di Città di Castello.

Nel settembre 2017, l’Ensemble Femminile “Octava Aurea” torna a collaborare con il Festival delle Nazioni di Città di Castello (per la sua 50a edizione) con il concerto “Frauenstimmen” – la vocalità femminile tra ottocento e prima novecento.

Con la stipula di una convenzione con il Coro Polifonico Felciniano nell’Ottobre 2016, l’Associazione apre una seconda sezione della Scuola di Canto a Ponte Felcino (PG), con la direzione del M° Chiara Franceschelli. Nel Dicembre 2015, l’Associazione Octava Aurea è stata iscritta nell’Albo regionale delle Associazioni di Promozione Sociale riconosciute ufficialmente dalla Regione Umbria.

L’attività artistica dell’Associazione (vedi Archivio Concerti) si è articolata nell’esecuzione di vari concerti dell’Ensemble femminile, del Coro Giovanile e del Coro di Voci Bianche, nonché nella partecipazione ad eventi di teatro in musica, rassegne corali nazionali e a concorsi corali internazionali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

great britain flag

L’attività artistica dei cori “Octava Aurea” ha il Patrocinio del Comune di Perugia  comune di perugia 

Associazione “Octava Aurea” – Perugia – octavaaurea@libero.it –

Logo

Annunci